Le vitamine  sono un insieme di sostanze chimiche necessarie per il corretto funzionamento del nostro organismo: non apportano energia, ma servono per prevenire numerose malattie (come varie forme di anemia, disturbi del sistema nervoso e diversi tipi di tumore). Sono presenti sia nei prodotti di origine vegetale sia in quelli di origine animale.

Ma il il nostro fisico ha bisogno anche di sali minerali , sostanze inorganiche che svolgono funzioni essenziali per la vita dell’uomo. I sali minerali partecipano ai processi cellulari: sono indispensabili, per esempio, per la formazione di denti e ossa e per la crescita e lo sviluppo di tessuti e organi.

FONTI E FUNZIONI

Vitamine e sali minerali sono contenuti naturalmente in tutti gli alimenti, sia di origine animale che vegetale.  
Ecco dove trovarli.

 

Vitamina Principali fonti  Principali funzioni
Betacarotene Pomodori, carote, albicocche, broccoli, spinaci, crescione, prezzemolo Precursore della vitamina A, azione antiossidante.
Vitamina A o retinolo Olio di fegato di merluzzo, pesce grasso, uova, latte intero, burro Crescita, riproduzione, salute della pelle, delle gengive, dei capelli. Stimola il sistema immunitario e la vista.
Vitamina B1 o tiamina Lievito di birra, carne di maiale, cereali integrali, legumi Metabolismo dei carboidrati, funzionamento del cervello, del sistema nervoso e dei muscoli.
Vitamina B2 o riboflavina Lievito di birra, latte, uova, fegato, reni e cuore di diversi animali, verdure a foglie verdi Metabolismo dei carboidrati, delle proteine e dei grassi.
Vitamina B3 o vitamina PP o niacina Lievito di birra, carne, cereali, noci e legumi secchi Metabolismo dei carboidrati, delle proteine e dei grassi.
Vitamina B5 o acido pantotenico Lievito di birra, fegato e reni di diversi animali, uova, latte, cereali integrali, legumi e verdure (specie i broccoli) Metabolismo dei carboidrati, delle proteine e dei grassi.
Vitamina B6 o piridossina Carne, pesce, legumi Metabolismo degli amminoacidi e sostanze azotate, metabolismo dei carboidrati e dei grassi, sintesi dei globuli rossi.
Vitamina B8 o biotina Fegato, pollo, tuorlo d’uovo, frutta secca, legumi (soia, lenticchie), funghi, latte, formaggio, ortaggi e frutta fresca Sintesi del glucosio e degli acidi grassi.
Vitamina B9 o acido folico Verdure a foglia (spinaci, broccoli, lattuga, prezzemolo), arance, legumi, cereali e frattaglie Prevenzione di malformazioni neonatali, soprattutto a carico del tubo neurale (spina bifida), formazione del materiale genetico (DNA e RNA), sintesi delle proteine, produzione dei globuli rossi.
Vitamina B12 o cobalamina Carne, fegato, pesce, formaggi, latticini, uova. Metabolismo degli acidi grassi, degli amminoacidi e degli acidi nucleici.
Vitamina C o acido ascorbico Kiwi, agrumi, pomodori, peperoni, ortaggi a foglia verde Azione antiossidante, formazione del collagene, produzione di amminoacidi ed ormoni, assorbimento del ferro della dieta, metabolismo dell’acido folico.
Vitamina D o colecalciferolo Esposizione della pelle alla luce del sole, fegato, olio di fegato di pesce, pesce grasso, tuorlo d’uovo, burro, formaggi grassi Salute delle ossa e dei denti, assorbimento calcio e fosforo, differenziazione cellulare, attività neuromuscolare.
Vitamina E o tocoferolo Semi, frutti oleosi, cereali integrali, oli vegetali Azione antiossidante, mantenimento dell'integrità delle membrane cellulari.
Vitamina K I batteri intestinali producono buone quantità di vitamina K, verdure a foglie verdi (cavoli, broccoli, spinaci, lattuga), oli vegetali (di soia, di oliva) Coagulazione del sangue.

 

Minerale Principali fonti  Principali funzioni
Calcio Latte e latticini, carne, pesce, albicocche secche, mandorle, acque minerali Formazione e mantenimento di ossa e denti, trasmissione dell'impulso nervoso, contrazione muscolare, coagulazione sanguigna, regolazione della permeabilità cellulare.
Cloro Sale da cucina Bilancio idrico, pressione osmotica, equilibrio acido-base, in associazione con sodio e potassio, costituzione succhi gastrici.
Cromo Carne, oli e grassi, frutta secca, cereali e derivati, pesce Potenziamento dell'effetto dell'insulina, metabolismo dei carboidrati, dei grassi e delle proteine.
Ferro Carne, frattaglie, pesce, legumi, cereali, vegetali a foglie verdi Formazione globuli rossi, trasporto dell'ossigeno.
Fosforo Cereali, legumi, uova, carne, pesce, latte e derivati, verdure Metabolismo energetico, regolazione dell’equilibrio acido-base dell’organismo, trasmissione intracellulare di messaggi ormonali, formazione del materiale genetico (DNA e RNA).
Iodio Pesce di mare e frutti di mare, sale da cucina iodato Sintesi degli ormoni tiroidei, importanti per la crescita, lo sviluppo del sistema nervoso, il metabolismo basale e le funzioni cardiache.
Magnesio Frutta secca, cereali integrali, legumi, cacao e cioccolato, vegetali a foglie verdi, banane Mineralizzazione e sviluppo dell'apparato scheletrico, metabolismo energetico, sintesi delle proteine e degli acidi nucleici, trasmissione dell'impulso nervoso, contrazione muscolare.
Manganese Cereali integrali, frutta secca, the Metabolismo delle proetine e degli zuccheri, sviluppo delle ossa.
Potassio Fagioli e piselli secchi, asparagi, patate, banane, albicocche, cavoli e spinaci Trasmissione dell'impulso nervoso, contrazione muscolare, equilibrio acido-base, in associazione con sodio e cloro; escrezione urinaria del sodio ed abbassamento della pressione sanguigna.
Rame Fegato, pesci e frutti di mare, noci, semi, legumi, cereali integrali e loro derivati Metabolismo energetico, di glucosio e colesterolo, sintesi del tessuto connettivo e dell’emoglobina, difesa immunitaria, trasporto del ferro.
Selenio Frattaglie, pesce, carne, cereali, latte e derivati Azione antiossidante, protezione delle membrane, metabolismo degli ormoni tiroidei
Sodio Sale da cucina Mantenimento dell'equilibrio fisiologico dei liquidi cellulari, in associazione con cloro e potassio, trasmissione degli impulsi nervosi, contrazione muscolare, permeabilità di membrana.
Zinco Carne, uova, pesce e frutti di mare, cereali integrali Funzionamento di numerosi enzimi, produzione di ormoni, metabolismo degli ormoni tiroidei (in associazione con selenio e iodio), metabolismo delle proteine, sviluppo del sistema immunitario, formazione di ossa e muscoli, azione antiossidante.

 

 


 In caso di aumentato fabbisogno a causa di malattia, cure antibiotiche o periodi di forte stress come anche i cambi di stagione, risulta sempre utile integrare l'alimentazione con prodotti specifici

 

 

fonte http://www.altroconsumo.it/alimentazione/prodotti-alimentari